Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Colpo alla 'ndrina Paviglianiti di San Lorenzo e Bagaladi, 30 condannati nel processo "Ultima spiaggia"

di

Seppure "rideterminate", la Corte d'Appello di Reggio ha inflitto 30 condanne nel processo “Ultima spiaggia”, il troncone celebrato con rito abbreviato derivato dall'inchiesta della Procura distrettuale antimafia di Reggio che ha inferto un duro colpo a capi e gregari della ’ndrina Paviglianiti, la famiglia leader nei comuni di San Lorenzo e Bagaladi.

Tra le pene più pesanti spiccano i 17 anni e 2 mesi inflitti a Domenico Favasuli, i 13 anni e 8 mesi a Giovanni Gattuso, 15 anni e 10 mesi a Giovanni Iacopino, 10 anni e 4 mesi a Carmelo Pangallo, 10 anni ad Angelo Paviglianiti, 9 anni e 4 mesi a Settimo Paviglianiti. Una dozzina le assoluzioni.

Le accuse erano a vario titolo associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, illecita concorrenza con minaccia o violenza, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, corruzione per un atto contrario ai doveri d'ufficio, intestazione fittizia di beni, estorsione.

Queste nel dettaglio le pene inflitte: Vincenzo Abenavoli, 8 anni di reclusione; Giuseppe Ambrogio, 2 mesi e 20 giorni; Carmelo Borrello, 2 anni e 8 mesi; Ettore Eugenio Buonocore, 2 anni e 4 mesi+ 3.200 euro di multa; Giovanna Cannizzaro, 2 anni; Luca Bruno Cannizzaro, 13 anni e 6 mesi; Antonio Bruno Esposito, 8 mesi+800 euro; Domenico Favasuli, 17 anni e 2 mesi; Giovanni Gattuso, 13 anni e 8 mesi; Giuseppe Gligora, 8 mesi+800 euro di multa; Oualid Hallal, 5 anni 2 mesi; Davide Iacopino, 8 anni; Giovanni Iacopino, 5 anni e 10 mesi; Francesco Leone, 8 amni e 8 mesi; Antonino Maesano, 2 anni e 4 mesi+4.400 euro; Rocco Giovanni Maesano, 8 anni; Mario Nucera, 9 anni e 4 mesi; Carmelo Pangallo, 10 anni e 4 mesi; Antonino Pannuti, 8 anni e 8 mesi; Angelo Paviglianiti, 10 anni; Natale Paviglianiti, 9 anni e 4 mesi; Settimo Paviglianiti, 16 anni e 10 mesi; Gennaro Pennestrì, 8 mesi e 800 euro di multa; Demetrio Romeo, 8 mesi e 800 euro; Leandro Romeo, 1 anno 2 mesi+1600; Andrea Domenico Russo, 8 anni e 8 mesi; Giuseppe Scalia, 1 anno 8 mesi+4.000 mila; Giovanni Spartico, 2 anni 6 mesi+5000 euro; Giovanna Gioconda Spizzica, 2 anni; Abderrazak Zamame, 7 anni 10 mesi.

Assolti Faustino Maurizio Bruciafreddo, Antonio Cannizzaro, Antonino Gattuso, Bruno Gattuso, Antonino Giordano, Carmelo Iacopino, Giuseppe Liuzzo, Giuseppe Maesano, Giuseppe Mangiola, Lorenzo Marino, Paolo Minutolo, Pasquale Paolo Minutolo, Leo Morabito, Giuseppe Muscianisi, Saverio Paviglianiti, Antonio Russo, Bruno Russo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook