Venerdì, 24 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Dalla fiumara su verso il borgo: Pentedattilo minacciato dal fuoco

Dalla fiumara su verso il borgo: Pentedattilo minacciato dal fuoco

Fuoco intorno a Pentedattilo e fumo tra le cinque dita ieri pomeriggio senza sosta. Le fiamme hanno raggiunto le prime case dell’abbandonato luogo così come accade quasi sempre ogni anno.
Un appuntamento poco gradevole che, però scatta durante la stagione estiva. Ieri intorno alle 15 il fumo primeggiava nel vuoto della fiumara mentre le fiamme spingevano verso l’alto cancellando la gialla vegetazione. Il paesaggio ben descritto nel 1847 da Edward Lear nel suo libro, sembrava piangere mentre emergevano dopo il passaggio delle fiamme case antiche completamente coperta dalla vegetazione. L’antica stradina che permetteva l’ingresso dalla fiumara al borgo, quello che probabilmente ha percorso Bernardino Abenavoli di Montebello, durante la fuga d’amore con Antonia, è stata messa a nudo con la sua storica traccia adagiata tra i muri a secco costruiti nel lontano passato.
Fiamme alte diversi metri poi domate dai vigili del fuoco che, con due elicotteri, hanno messo a punto una brillante operazione di spegnimento tanto da salvare il borgo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook