Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Reggio, il Parco Lineare Sud è solo un cantiere FOTO

Reggio, il Parco Lineare Sud è solo un cantiere FOTO

Dalla passeggiata prima delle elezioni comunali del 2020 a oggi ne è passato veramente tanto di tempo. Ma il Parco Lineare Sud è ancora un’opera incompleta e i tempi di consegna alla città e di totale fruibilità restano indefiniti. Nessun annuncio sul termine dei lavori è più ammissibile dal momento che tutti sono caduti nel vuoto. Probabilmente un’altra parte sarà pure terminata nel giro di poche settimane, ma facendo una “vera” passeggiata lungo l’affaccio sul mare nella zona Sud della città si nota con evidenza che l’area è solamente un grande cantiere e anche nella parte che è stata completata sono ancora evidenti i segni di lavori da ultimare anche per quanto riguarda le opere accessorie e di abbellimento.

Eppure già lo scorso anno gli inquilini di Palazzo San Giorgio programmavano l’utilizzo dell’area del Parco. Era ancora in carica il sindaco (adesso sospeso per effetto della legge Severino) Giuseppe Falcomatà e dal Palazzo si faceva sapere che «l’amministrazione comincia a programmare la fruizione e le attività inerenti la gestione delle strutture presenti sul tracciato del nuovo Parco Lineare Sud, il lungomare della zona sud della città. Uno spazio del tutto nuovo, in via di ultimazione, solo in parte consegnato alla fruizione, che prevede la presenza di una serie di strutture che arricchiranno la gamma dei servizi disponibili per cittadini e turisti. Da dove cominciare? Dalla vocazione turistica, oltre agli spazi per il ricovero delle imbarcazioni, per i quali sarà individuata un'area specifica, al fine di garantire le attività di pesca in totale sicurezza senza che questo rappresenti un rischio per le attività balneari e sportive. Secondo i progetti dell’amministrazione infatti tre sono i principali poli di interesse pubblico sui quali si è concentrata l'attenzione dell'Amministrazione comunale reggina: gli spazi del lido balneare della zona sud (con annessa l'area ristoro), il ristorante ed i 24 box per il ricovero degli attrezzi per l'attività di pesca».
Che dire invece? Non si può certamente parlare di prospettive turistiche a breve termine del Parco Lineare Sud, almeno al momento, perché prima c’è da completare tutto il tracciato. E se da un lato il superamento della parte burocratica ha rappresentato uno scoglio per questo appalto dall’altro c’è da segnalare che gli intoppi nei lavori sono stati tanti.

(foto di Attilio Morabito)

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook