Martedì, 04 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Madonna della Consolazione a Reggio: per le strade una festa di popolo e di fede

Madonna della Consolazione a Reggio: per le strade una festa di popolo e di fede

"Ora e sempre, viva Maria": con un grido all’unisono e in un sentimento di rinnovata appartenenza alla comunità, si sono concluse ieri le celebrazioni di Maria Madre della Consolazione, tornate festa di popolo dopo due anni di stop imposto dalla pandemia.
Dopo l’offerta del cero votivo tenutasi in mattinata al Duomo, nel pomeriggio uno dei momenti più attesi con la commemorazione, sul sagrato della Basilica Cattedrale, dell’Incoronazione del 15 settembre 1722, in occasione del terzo centenario. Subito dopo ha preso il via la tradizionale processione della Madonna della Consolazione per le vie del centro cittadino, conclusa intorno alle 20 quando la venerata effigie della Patrona ha fatto ritorno in Cattedrale dove resterà fino al prossimo 27 novembre (quando sarà riportata all’Eremo). Durante il periodo di permanenza del quadro in Cattedrale, gli orari delle messe saranno così organizzati: nei giorni feriali le celebrazioni saranno alle 7.30, alle 9, alle 10, alle 19 (fino al 30 settembre) o alle 18 (ottobre-novembre). Nei sabati le messe saranno alle ore 6.30, 7.30, 8.30, 9.30, 17 e 19; durante le domeniche, invece, gli orari delle celebrazioni eucaristiche saranno alle ore 7.30, 9.30, 11, 17 e 19.
Sul fronte dei festeggiamenti civili, grande partecipazione ieri sera al concerto di Malika Ayane voluto dall’amministrazione comunale in piazza Indipendenza. Poi il gran finale con i tradizionali fuochi d’artificio sullo splendido scenario dello Stretto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook