Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Disincagliata la nave bloccata nel porto di Gioia Tauro. Il vento ostacola l'attracco

Disincagliata la nave bloccata nel porto di Gioia Tauro. Il vento ostacola l'attracco

La nave portacontainer MSC «Elaine», battente bandiera panamense, è stata disincagliata e sta raggiungendo l’attracco della banchina est del porto.

Per tutta la scorsa notte, cinque rimorchiatori hanno lavorato per rimuovere l’imponente battello, lungo 346 metri, finito ieri mattina, per cause in corso di accertamento, sulla mantellata frangiflutti posta a protezione dell’infrastruttura gioiese, mentre riprendeva la navigazione, diretta a Malta.

Ora però il forte vento di ponente che sta investendo il porto di Gioia Tauro sta rallentando le operazioni di attracco. Le forti raffiche, con punte prossime ai 52 nodi di velocità, hanno costretto gli operatori a stabilizzare la nave in attesa di un calo della forza del vento. La situazione, seppure sotto controllo, comporterà inevitabilmente un ritardo della ripresa dell’operatività portuale.

Secondo quanto si è appreso, non appena saranno completate le manovre d’attracco, la MSC «Elaine» sarà sottoposta ad un attento controllo dell’opera viva della fiancata di babordo, prima di riprendere il mare.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook