Martedì, 24 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Auguri da Reggio alla "mamma" di Harry Potter FOTO

Auguri da Reggio alla "mamma" di Harry Potter FOTO

di

Questa è una storia che parte da Reggio e arriva in Scozia dove vive “la mamma di Harry Potter”. È la storia del “maialino di Natale”, l’ultima opera letteraria di J.K. Rowling, l’autrice del maghetto più famoso del mondo. Il tenero protagonista del romanzo ha preso forma tridimensionale in riva allo Stretto grazie alla sollecitudine di una manager e alla creatività di una pasticcera, entrambe reggine. Questi i fatti: Il 12 ottobre arriva in libreria il nuovo romanzo fantasy che narra le vicende di Jack, un ragazzino profondamente legato al suo giocattolo preferito: un maialino di peluche. Alla vigilia di Natale, il bambino perde il suo pupazzo, ma la magia di questo giorno speciale fa prendere vita al Maialino di Natale, regalato al ragazzino come sostituto del giocattolo perso. Da qui partono una serie di avventure compresa quella totalmente inaspettata per l’autrice stessa che ha per protagoniste assolute altre donne. La prima è una manager profondamente innamorata della sua terra anche se vive distante da essa: Mariagrazia Mazzitelli, direttore editoriale della “Salani Editore” che, come per la saga di Harry Potter, ha curato la traduzione e la pubblicazione in Italia dell’opera. È lei a spiegarci la genesi dell’idea: «In autunno stavamo lavorando al Maialino e improvvisamente mi è venuto un flash. Perché non farne uno tridimensionale da regalare all’autrice per Natale?». Da brava reggina – ancorché residente a Milano – le tornano in mente i sapori della nostra tradizione dolciaria con riferimento agli agnelli pasquali di pasta di mandorla che sua nonna regalava ai tanti nipoti. Senza pensarci troppo contatta la “sua” pasticceria, quella delle sorelle Caridi, un richiamo storico e identitario per tutta la città. Basti pensare che a rilevare l’attività nel 1948 insieme al socio Laganà fu Giuseppe Caridi, padre delle attuali proprietarie e inventore della famosa crema reggina.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook