Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Meraviglia Reggina, sbanca Brescia ed è a -3 dal Frosinone. Giovedì big-match

Meraviglia Reggina, sbanca Brescia ed è a -3 dal Frosinone. Giovedì big-match

Brescia-Reggina 0-2
Marcatori: 3’ pt Fabbian (R), 11’ pt Menez (R).
Brescia (4-4-2): Andrenacci 6; Jallow 5, Papetti 5,5, Adorni 5,5, Mangraviti 5; Bertagnoli (37’ st Benali s.v.), Van de Looi 5 (29’ st Nuamah 5,5), Viviani 5,5, Ndoj 6; Moreo, Ayè 5 (29 ‘st Bianchi 6). Allenatore: Clotet 5.
Reggina (4-3-3): Colombi 6; Pierozzi 6,5 (30 ‘st Cionek 6), Camporese 6,5, Gagliolo 6, Di Chiara 6 (41’ st Giraudo s.v.); Fabbian 7,5, Majer 7, Hernani 6,5; Canotto 6 (41’ st Liotti s.v.), Ménez 7 (26’ st Gori 6), Rivas 6 (26’ st Cicerelli 6). Allenatore: Inzaghi 7.
Arbitro: Davide Ghersini di Genova 7.
Note – Spettatori 4822 con oltre 1000 tifosi amaranto. Ammoniti: Gagliolo (R), Papetti (B), Van de Looi (B), Adorni (B), Hernani (R). Espulsi: Calci d'angolo: 3-4. Recupero: 3'pt, 5' st.

Vola la Reggina. Gli amaranto espugnano Brescia con autorità, rifilando l’uno-due decisivo in avvio di partita e gestendo il match con la maturità delle “grandi”. Superba la prestazione degli uomini di Inzaghi avanti dopo tre minuti con l’incursione di Fabbian, al suo quinto gol stagionale e bravi a trovare subito il raddoppio con Menez, freddo nel battere Andrenacci dopo aver chiuso lo scambio con lo stesso giovane dell’Inter. Quasi impercettibile la reazione dei bresciani, Colombi impegnato solo da Ndoj mentre gli amaranto vicini al tris con Hernani e Rivas (bravissimo il portiere bresciano nella doppia respinta ravvicinata) e Gori nel finale. Con il successo del Rigamonti ed il contemporaneo pareggio del Frosinone, la Reggina riduce a tre le lunghezze di distanza dai ciociari e giovedì l’infrasettimanale li vedrà una di fronte all’altra al Granillo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook