Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Reggio Calabria, scoperto a Saracinello bunker con droga, armi e migliaia di euro in contanti - Video

Droga, armi e 13 mila euro in contanti. Un bunker in piena regola scoperto dalla guardia di finanza nella frazione Aretina e nei pressi del vicino quartiere Saracinello.

L'operazione del comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria, denominata “Fiumi d’oro”, segue di qualche giorno altri quattro sequestri di droga e altrettanti arresti in città e a Villa San Giovanni da parte dei reparti dipendenti dal gruppo Reggio Calabria.

In questa occasione gli uomini della compagnia territoriale hanno individuato e sequestrato oltre 600 grammi di cocaina, una pistola con matricola abrasa e 13mila euro in contanti (ritenuti di essere, per le modalità di occultamento, il profitto del reato di spaccio di droga) e arrestato in flagranza D.L., di 45 anni.

Alcune pattuglie delle fiamme gialle, durante una serie di appostamenti e osservazione nella frazione Aretina e nei pressi del vicino quartiere Saracinello, hanno individuato un uomo sospettato di spaccio.

A quel punto è scattata la perquisizione in un terreno e in un’abitazione rientranti nella disponibilità della persona in questione. In particolare è stata individuata in una stanza da letto del casolare lì insistente, un’anomala cassetta elettrica, all’interno della quale era stato precedentemente ricavato un vero e proprio bunker all'interno del quale i finanzieri hanno individuato la cocaina, la pistola e 3 bilancini di precisione.

In un'altra casa trovate 14 dosi di droga già confezionate, altri 2 bilancini di precisione e una cassaforte chiusa all'interno della quale i finanzieri hanno trovato oltre 13mila euro in contanti, probabilmente provento dello spaccio.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook