Lunedì, 19 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società L'attore calabrese Gigi Miseferi: "Svolta epocale, esperienza che ci sta segnando"

L'attore calabrese Gigi Miseferi: "Svolta epocale, esperienza che ci sta segnando"

In videochat con Attilio Morabito c'è Gigi Miseferi attore, cabarettista e imitatore cresciuto artisticamente nella compagnia del Bagaglino di Roma, nato a Reggio Calabria il 30 aprile 1966.

"Ho sempre cercato di fare l'attore con discrezione", ha detto. Miseferi è entrato a far parte della compagni del Bagaglino nel 1990, partecipando a tutte le trasmissioni in diretta dal "Salone Margherita", sia in Rai che su Canale 5, a partire da "Crème Caramel" fino all'ultima produzione del 2009 dal titolo "Bellissima", ottenendo tre Telegatti, il terzo dei quali nel 2007 per i 20 anni in tv della compagnia.

Dal 1985 insieme a Giacomo Battaglia forma la coppia artistica "Battaglia & Miseferi". Nei panni di uno dei due “Operai svogliati” impegnati negli eterni cantieri dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, interpretato, sempre insieme a Giacomo Battaglia, è stato tra i protagonisti di “Voglia d’aria fresca” in onda su Raiuno ad aprile e maggio 2010.

Ha preso parte a numerose altre produzioni tv sia come protagonista che in qualità di ospite. Si cimenta anche in altre esperienze artistiche, da “solista”, affrontando anche interpretazioni di ruoli “impegnati” sia in teatro che al cinema. E’ tra i protagonisti del film “Quel che resta” in uscita nel 2011 in cui interpreta un personaggio drammatico e grottesco. Inoltre svolge la professione di autore di programmi tv e testi di cabaret, in qualità di paroliere è oltretutto impegnato nel settore musicale.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook