Domenica, 23 Settembre 2018
REGGIO CALABRIA

Frode all'Ue 500 mila euro, un arresto

frode, reggio calabria, ue, Reggio, Calabria, Archivio

Aveva architettato un meccanismo fraudolento che gli ha consentito di percepire indebitamente dall'Agea somme per 500 mila euro. Un imprenditore C.D., di 64 anni, e' stato arrestato a Reggio Calabria dalla Guardia di finanza per truffa aggravata ai danni dell'Unione europea.

Sequestrati all'imprenditore beni per 300 mila euro tra immobili civili e terreni agricoli. E' risultata anche l'assunzione di 53 falsi braccianti agricoli.(

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X