Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Fondi per le chiese revocati, il Comune non si considera inadempiente
REGGIO

Fondi per le chiese revocati, il Comune non si considera inadempiente

Un mistero e fondi perduti. Un milione e 600 mila euro persi dalla Regione che considera il comune inadempiente. La Curia smentisce la Regione e difende il Comune che si dice meravigliato del provvedimento regionale. Il decreto non si trovava al Municipio. Poi la lapidaria comunicazione sulla definitiva revoca dei progetti.

Le chiese, tra cui la Basilica della Madonna della Consolazione molto amata dai reggini, rimangono senza finanziamenti.

E tra le carte si scopre pure che uno dei progetti approvati dalla Regione e per i quali la Cassa Depositi e Prestiti aveva negato il mutuo non era in città ma a Brancaleone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook