Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Coltivazione di canapa Un arresto a Scilla
VILLA SAN GIOVANNI

Coltivazione di canapa
Un arresto a Scilla

coltivazione di canapa indiana, scilla, un arresto, Reggio, Archivio

I carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni, insieme a quelli dello Squadrone Cacciatori, hanno arrestato, in esecuzione di un provvedimento del gip, Giuseppe Legato, di 37 anni, per coltivazione a fini di spaccio di canapa indiana. 

Il provvedimento è scaturito dalla indagini dei carabinieri che hanno raccolto indizi di colpevolezza sul conto di Legato in merito al concorso nella commissione dei fatti che avevano portato, l'11 settembre 2013, all'arresto del padre, Antonio. In quella circostanza, infatti, i carabinieri avevano trovato sul terreno di proprietà dell'uomo una piantagione di oltre 400 piante di canapa indiana alte 2,5 metri e 21,5 kg di sostanza essiccata. Nel corso di una perquisizione a casa di Giuseppe Legato i carabinieri hanno trovato anche 99 cartucce per fucile, 270 grammi di polvere da sparo e 3 sciabole, tutte illegalmente detenute. Inoltre è stata constatata la presenza di un allaccio abusivo alla rete elettrica e pertanto Legato dovrà rispondere anche di furto aggravato. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook