Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il sindaco di Cinquefrondi dichiara guerra al gioco d'azzardo
NEL REGGINO

Il sindaco di Cinquefrondi dichiara guerra al gioco d'azzardo

cinquefrondi, gioco d'azzardo, reggio calabria, Reggio, Archivio
Il sindaco di Cinquefrondi dichiara guerra al gioco d'azzardo

l sindaco di Cinquefrondi (Reggio Calabria), Michele Conia, dichiara guerra al gioco d’azzardo. Stamane è stata pubblicata un’ordinanza emessa per restringere l’orario di funzionamento delle varie macchinette di gioco. "L'ordinanza, che si richiama alle varie leggi vigenti e sentenze - spiega il sindaco - ha il fine di prevenire e contrastare il gioco d’azzardo patologico che sfocia nelle cosiddette ludopatie. Questa attività, crescente sempre più nella nostra cittadina, colpisce spesso - aggiunge - le fasce più deboli della popolazione e addirittura gli adolescenti. Si tratta di una scelta forte, ma tesa a salvaguardare la salute e gli equilibri delle persone e delle famiglie. Un’altra decisione nel percorso di rinascita che sta introducendo una serie di atti e azioni al fine di rivoluzionare culturalmente la nostra cittadina puntando sulla tutela della salute, della legalità e di tutti i diritti". L'orario massimo di funzionamento degli apparecchi collocati negli esercizi pubblici, pertanto, è fissato dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle ore 22 di tutti i giorni di apertura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook