Sabato, 22 Settembre 2018
REGGIO CALABRIA

Polizia in campo per un “Ferragosto tranquillo”

di
ferragosto, polizia, reggio calabria, sicurezza, Reggio, Calabria, Archivio
Polizia in campo per un “Ferragosto tranquillo”

Prevenzione soprattutto, ma anche repressione e vigilanza dei luoghi e locali di maggiore interesse turistico. È già partito il piano straordinario di controllo del territorio predisposto dal questore Raffaele Grassi per assicurare ai reggini un “Ferragosto tranquillo”. In questa ottica la Polizia di Stato ha già rafforzato, con un ulteriore impiego di uomini e di risorse, i tradizionali servizi che puntano ad assicurare una serena festività di metà agosto a chi lascerà la propria abitazione per qualche giorno di vacanza o anche per la sempre gettonatissima gita fuori porta. In questa ottica non solo saranno aumentati gli agenti in campo ma sarà intensificato l’impegno dell’apparato investigativo, vigilando contestualmente i cosiddetti obiettivi sensibili «finalizzati a garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, prevenendo ogni forma di illegalità».

Ogni dettaglio del meticoloso piano di sicurezza “Ferragosto tranquillo” è stato definito, e concordato, in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Dalle strategie definite sui tavoli istituzionali si passerà tra oggi e domani ai servizi operativi.

Tra le linee guida del piano c’è l'utilizzo di mezzi d’istituto e di equipaggi con uomini in divisa - con il dichiarato obiettivo di dissuadere i malintenzionati soltanto con la strategia della visibilità - presso i luoghi di massima affluenza, siti turistici e musei, compresi - come rimarca l’Ufficio relazioni esterne della Questura di Reggio - «un’adeguata sensibilizzazione dei servizi di vigilanza e di sicurezza a protezione degli obiettivi a rischio, l’intensificazione dell’attività di osservazione nei confronti di persone sospette e pericolose».

Ed ancora, essendo inevitabile, l’esponenziale aumento in città di turisti, il Questore ha ritenuto fondamentale garantire controlli presso impianti stradali ed autostradali, stazioni ferroviarie, porti ed aeroporto, intensificando l’attività di controllo dei passeggeri in transito, dei bagagli e delle merci.

E la sera, perchè il Ferragosto avrà anche l’impegnativa coda serale della movida del Lungomare, con i lidi e le discoteche con vista mare dello Stretto che saranno invasi per trascorrere la notte di festa per eccellenza dell’intera estate, le Volanti della Polizia presiederanno, come d’altro canto stanno già effettuando da settimane, le aree di passeggio e gli ingressi dei locali pubblici. Prevenzione a cui contribuiranno con i servizi di controllo di propria competenza gli Uffici investigativi, nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti ed alla criminalità diffusa in genere.

Ed in un’ottica ad ampio raggio la Questura schiererà le unità di specialisti della Divisione Amministrativa per monitorare le strutture ricettive e le attività di ristorazione (controlli su questo versante specifico che la scorsa settimana hanno portato alla sanzione di numerose strutture ricettive per un importo di diverse migliaia di euro).

La Polizia vigilerà sulla città, ma ancora di più in queste giornate “delicate” viene auspicata la collaborazione del cittadino. Si rinnova quindi l’invito alla gente, a chi rimane nelle proprie abitazioni o a chi si trovasse in transito o stesse godendosi ore di relax, di segnalare al numero di emergenza pubblica “113” qualsiasi situazione anomale, che desti sospetto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X