Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Controlli dei carabinieri, un arresto e una denuncia
NEL REGGINO

Controlli dei carabinieri, un arresto e una denuncia

arresto, carabinieri, controlli, reggio calabria, santo stefano d'aspromonte, Reggio, Archivio
carabinieri

Un arresto, una denuncia, 462 mezzi controllati e 838 persone ed elevate sanzioni amministrative per un importo di circa 2500 euro. E’ questo il bilancio dei servizi straordinari di controllo del territorio reggino, effettuati negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Reggio Calabria. In particolare, i Carabinieri hanno arrestato Vincenzo Serra, reggino 39enne perchè evaso dagli arresti domiciliari presso una comunità di Santo Stefano d’Aspromonte. L’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari per i reati di maltrattamenti contro familiari, estorsione e lesioni personali, è stato sorpreso in piazza De Nava di Reggio Calabria ed al termine delle formalità di rito è stato ricondotto presso la predetta comunità agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria. 

I Carabinieri della Stazione di Archi, assieme ai colleghi del Nucleo Radiomobile ed a quelli della Stazione Carabinieri Forestali di Reggio Calabria, a conclusione di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno individuato in un terreno demaniale di Contrada Corvo di Archi, 117 piante di "cannabis indica" dell’altezza media di circa 110 cm. Le piante erano irrigate con un sistema idrico costituito da tubi della lunghezza di circa 100 metri posto sotto sequestro. Infine i militari della Stazione Reggio Calabria Modena, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria M.D, cittadino italiano, poichè veniva sorpreso presso la sua abitazione con l’allaccio abusivo alla rete elettrica. (i.p.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook