Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
ACQUA PUBBLICA

Emergenza depurazione a Reggio, il piano della Regione finisce in Procura

di

"Ad oggi non c’è rischio per la salute pubblica" queste le parole che aveva usato il procuratore Giovanni Bombardieri, ma il malfunzionamento degli impianti di depurazione deve essere superato. Al più presto.

E per questo la Regione ha redatto un cronoprogramma - dopo il subentro gestione a seguito dell'estromissione del Comune - da sottoporre alla Procura della Repubblica.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook