Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locri, scoperta una “fabbrica” di falsi infortuni sul lavoro
REGGIO CALABRIA

Locri, scoperta una “fabbrica” di falsi infortuni sul lavoro

di

Avrebbero presentato delle false denunce di infortunio all’Inail, lucrando la relativa indennità, con danno per l’ente circa 72 mila euro.

La Procura di Locri ha chiuso le indagini ipotizzando il reato di truffa in concorso nei confronti di 10 indagati, che in tempi diversi avrebbero stipulato contratti di lavoro fittizi e, comunque, avevano fatto risultare falsamente di aver subito infortuni sul lavoro.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook