Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INIZIATIVA

Per Mimmo Lucano ancora divieto di dimora, ma Riace gli dedica il Capodanno

di
divieto di dimora, mimmo lucano, riace capodanno, Mimmo Lucano, Reggio, Calabria, Cronaca
Mimmo Lucano

Un Capodanno per Mimmo Lucano, ma senza Mimmo Lucano. È così che Riace, negli ultimi anni cittadina attenzionata come modello d’accoglienza esaltato dai più, ma non dalla magistratura e neanche dagli ultimi due titolari del ministero degli Interni, si appresta a vivere il passaggio tra l’anno che va spegnendosi e il 2019.

I sostenitori del sindaco sospeso, che dovrebbero arrivare un po’ da tutt’Italia – quanti è difficile dirlo – hanno pianificato un nuovo gesto di solidarietà in suo favore organizzato con la partecipazione di personalità di statura nazionale, con in testa la celebre architetto Maddalena Cannarsa.

Sarà, assicura una pagina Facebook dedicata all’evento – «semplicemente una festa: andiamo a Riace, ceniamo, balliamo, festeggiamo la mezzanotte, animiamo la città con musica, poesie e spettacoli». Tutti animati da un’idea: «andare a spendere i nostri soldi nella città simbolo dell’accoglienza, che ora è in grande difficoltà, facendo riaprire il ristorante, i bar e qualche B&B».

Tra i presenti annunciati, l’attrice Valentina Carnelutti, forse Vinicio Marchioni e “Piotta”, i “Piccoli Maestri” e la Nazionale Italiana Scrittori. Una raduno, ovviamente, senza la presenza del destinatario della manifestazione d’affetto.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Reggio in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook