Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Porto di Gioia Tauro, sequestrati 115 chili di cocaina: alle cosche avrebbero fruttato 23 milioni

cosche ndrangheta, porto gioia tauro, sequestro cocaina, Reggio, Calabria, Cronaca
Un precedente sequestro sempre a Gioia Tauro nel 2017

Un carico di 115,61 chili di cocaina pura è stato intercettato dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria e da personale dell'Agenzia delle dogane, nel porto di Gioia Tauro.

La sostanza, divisa in 100 panetti, era in tre borsoni all'interno di un container che trasportava bobine di carta proveniente da San Antonio (Cile) e che, dopo aver effettuato uno scalo a Rodman (Panama), era diretto a Livorno.

La droga, una volta giunta a destinazione, e tagliata anche fino a 4 volte prima di essere immessa sul mercato ad un prezzo che oscilla dai 50 ai 100 euro al grammo, secondo la Guardia di finanza avrebbero fruttato 23 milioni di euro alle organizzazioni criminali di stampo 'ndranghetistico che operano nel settore.

L'operazione è stata condotta sotto il coordinamento della Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook