Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
IL PERSONAGGIO

È di Reggio Calabria il più giovane avvocato generale della Cassazione

di
avvocato di reggio calabria, cassazione, Piero Gaeta, Reggio, Calabria, Cronaca
Piero Gaeta

L’ennesimo traguardo l’ha tagliato al momento della nomina: è il più giovane avvocato generale della Corte di Cassazione. Per il reggino Piero Gaeta è un motivo d’orgoglio in più, insediatosi ormai da qualche giorno nel nuovo prestigioso incarico.

La nomina è stata formalizzata all'unanimità dal plenum del Consiglio superiore della magistratura, così come all’unanimità era arrivata lo scorso dicembre la proposta della quinta commissione del Csm per il conferimento degli uffici direttivi e semi-direttivi.

Pietro Gaeta, 60 anni, reggino purosangue, ha conseguito la maturità classica al liceo classico Tommaso Campanella e quindi la laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Messina con una tesi sperimentale dal titolo “Diritto soggettivo e visioni dell’uomo”, relatore il giurista Angelo Falzea.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook