Giovedì, 21 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
UNIVERSITA'

Ospedale di Polistena, il dottor Amodeo: "Una nuova Cardiologia dove è possibile fare tutto"

di
Cardiologia Utic, ospedale di Polistena, Vincenzo Amodeo, Reggio, Calabria, Cronaca
Reparto di Cardiologia

Un importante evento scientifico sul tema “I nuovi colori della cardiologia di Polistena”, si è svolto ieri nell'aula magna dell'Università di Polistena. Responsabile scientifico dell'evento il dottor Vincenzo Amodeo, primario della Cardiologia-Utic.

Un incontro dalla doppia finalità. La prima: far comprendere ai medici del territorio quello che oggi, a livello di prestazioni, è in condizioni di offrire il reparto. Certo manca ancora un importante tassello come l'Emodinamica «su cui stiamo lavorando - ci ha confidato Amodeo - e sono molto fiducioso, prima o poi la spunteremo».

L'altra finalità della giornata di studi e approfondimenti è stata informare anche l'utenza, che spesso si è rivolta altrove anche perché forse non era a conoscenza delle potenzialità della Cardiologia di Polistena. «Noi - ha detto nel corso di un'intervista il primario - siamo oggi in condizioni di offrire tutto ciò che è possibile offrire. Inoltre abbiamo raddoppiato il numero dei ricoveri, abbiamo ristrutturato il reparto, rendendolo idoneo alla normativa europea e sufficientemente accogliente per l'assistenza dei pazienti. Abbiamo triplicato l'attività di cardio-stimolazione. Abbiamo avviato il percorso del trattamento rapido della fibrillazione atriale».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X