Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA DENUNCIA

Cittanova, "dopo la violenza andai dal parroco" ma il sacerdote nega con i carabinieri

di
comitato San Girolamo, violenza sessuale, Reggio, Calabria, Cronaca
La chiesa di San Girolamo di Cittanova

Chiede aiuto al parroco, ma il religioso invece di aiutarlo nega davanti ai magistrati di avere saputo della vicenda.

È quanto emerge dalla lettura dell’ordinanza con la quale il 9 marzo scorso i carabinieri hanno arrestato M.F., un 53enne di Cittanova, con la grave accusa di violenza sessuale aggravata in danno di un minorenne.

La vicenda - riportata nella pagine della Gazzetta del Sud - Reggio oggi in edicola - viene denunciata dal padre del 16enne, affetto da una lieve forma di autismo, il 24 aprile dello scorso anno quando apprende da suo figlio della violenza della quale era rimasto vittima: «L’ho sentito in stato confusionale – dichiara il genitore ai carabinieri – non sapeva indicarmi con precisione dove si trovava e con chi stava… Mi ha riferito che si trovava all’interno del comitato San Girolamo, veniva avvicinato da M.F. il quale gli chiedeva di accompagnarlo a casa dove avrebbe preso delle birre e delle sigarette; mio figlio, ingenuamente e tranquillo delle rassicurazioni fatte da don G.B., seguiva M.F. a casa sua, che dista a pochi metri dal comitato; una volta dentro casa, M.F. chiudeva i chiavistelli del portone d’ingresso dell’abitazione e lo faceva sedere».

Quella sera, secondo il racconta del 16enne, M.F. avrebbe abusato di lui.

Uscito dalla casa dell’uomo, il ragazzo si dirige in chiesa e, finita la messa, attende il parroco e gli racconta tutto: «Mi ha detto mio figlio – racconta il padre agli investigatori – che il parroco gli ha detto di andare a casa che si sarebbe occupato della cosa e di non raccontare nulla a nessuno…».

La versione che il giovane ha fornito agli inquirenti è la stessa confermata da alcuni ragazzi che frequentano il comitato San Girolamo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook