Mercoledì, 19 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
NUOVA INTIMIDAZIONE

Non si ferma l'emergenza racket a Reggio, incendiato un bar in viale Calabria

incendio mary kate reggio, racket reggio calabria, Reggio, Calabria, Cronaca
Il bar Mary Kate distrutto dalle fiamme

Attentato incendiario la scorsa notte a Reggio Calabria ai danni di un bar, il «Mary Kate», su viale Calabria, nella zona sud della città. Persone non identificate, dopo avere cosparso le vetrine del bar con liquido infiammabile, vi hanno dato fuoco.

Le fiamme, che si sono sviluppate in modo intenso, si sono levate fino al secondo piano dell’edificio in cui è ubicato il locale, annerendone la facciata. Sul posto sono intervenuti in forze i vigili del fuoco, che hanno rinvenuto sul posto una tanica con tracce del liquido infiammabile utilizzato per compiere l’attentato.

Le indagini sull'attentato sono state avviate dalla polizia. L'ipotesi che viene presa in considerazione è che l’episodio si colleghi ad un tentativo di estorsione messo in atto ai danni dei titolari del bar.

Dunque prosegue l'emergenza racket in città. Questo è solo l'ultimo di numerosi casi avvenuti negli ultimi mesi: a fine 2018 in appena 43 giorni si consumarono cinque attentati incendiari.

A febbraio invece, nella frazione nord di Reggio, a Gallico, un incendio doloso aveva danneggiato la “Casa del caffè-Torrefazione”. Mentre a Saline Joniche, alle porte di Reggio,una gang criminale ha dato alle fiamme la struttura alberghiera «Le Saline resort» causando danni notevoli.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook