Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LE INDAGINI

Attentati a Reggio, due nuovi incendi in 24 ore: è emergenza racket

Dal centro cittadino alle periferie a Reggio è sempre di più emergenza racket. L’ennesima scorribanda è stata registrata nella notte tra sabato e domenica nella frazione nord di Reggio, a Gallico, con l’incendio doloso che ha danneggiato la “Casa del caffè-Torrefazione”.

Un blitz criminale - come riporta la Gazzetta del Sud oggi in edicola - che allunga l’inquietante elenco di fine 2018, quando in appena 43 giorni si consumarono cinque attentati incendiari.

Tutti chiaramente riconducibili - secondo gli analisti dell‘Antimafia reggina - alle dinamiche del racket delle estorsioni.

E a Saline Joniche, alle porte di Reggio, nella notte tra domenica e lunedì una gang criminale ha dato alle fiamme la struttura alberghiera «Le Saline resort». Danni notevoli.

La direzione del resort (che nel 2016 aveva subito un altro danneggiamento) ha diffuso su Facebook un video del proprio impianto di sorveglianza che riprende due uomini a volto coperto che si introducono nella struttura e poco dopo che ne escono divampano le fiamme.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook