Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

"Rapporti con la 'ndrangheta", sequestro da 13 milioni a un ex assessore di Taurianova

'ndrangheta taurianova, clan sposato-tallarida, sequestro beni taurianova, Carmelo Sposato, Reggio, Calabria, Cronaca
Carmelo Sposato

La guardia di finanza ha sequestrato beni per un valore di oltre 13 milioni di euro all'imprenditore edile Carmelo Sposato, 45 anni, già assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo del Comune di Taurianova. L'uomo è «indiziato - secondo le fiamme gialle - di intraneità al gruppo mafioso Sposato-Tallarida, operante a Taurianova e zone limitrofe».

Il provvedimento è stato eseguito da militari del Comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria e del Servizio centrale investigazione criminalità organizzata, con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia, diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri.

È stato emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Reggio Calabria - presieduta da Ornella Pastore - su richiesta del procuratore aggiunto Calogero Gaetano Paci e del sostituto procuratore Giulia Pantano.

Sigilli, nel dettaglio, a quattro imprese/società commerciali, quote societarie, fabbricati e terreni (ubicati anche nelle province di Rieti e Pesaro), nonché disponibilità finanziarie, per un valore stimato in circa 13 milioni e 200mila euro.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook