Mercoledì, 19 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
DI 85 E 76 ANNI

Omicidio-suicidio a Reggio, marito uccide la moglie e poi si toglie la vita nel rione Gallico Marina

omicidio suicidio, Reggio, Calabria, Cronaca
Il luogo della tragedia, foto di Attilio Morabito

I cadaveri di due persone, marito e moglie, sono stati trovati stamani in un appartamento nel rione Gallico Marina di Reggio Calabria. È stato il marito, Felice Romeo, di 85 anni, ad uccidere la moglie Anna Cassalia, di 76, e poi a rivolgere l'arma contro se stesso suicidandosi.

È questa la ricostruzione degli investigatori della polizia al termine degli accertamenti compiuti nella villetta dove la coppia viveva. Secondo questa ricostruzione, la donna, stamani, si è alzata presto come sempre e si è recata nel cortile condominiale dell'abitazione dove ha iniziato a cucinare.

Mentre era ai fornelli è arrivato il marito che le ha sparato uccidendola sul colpo. Quindi il suicidio. L'uomo, secondo quanto è stato riferito alla polizia, sarebbe stato affetto da demenza senile. La Polizia riferisce che "i corpi sono stati trovati riversi per terra all'interno del cortile condominiale dell'abitazione".

L'intervento è stato sollecitato "da uno stretto congiunto della coppia". Sono in corso accertamenti da parte degli investigatori, "finalizzati ad accertare la dinamica dei fatti non potendo escludere che possa trattarsi di omicidio-suicidio mediante l'utilizzo di una pistola regolarmente detenuta". La coppia "non era conosciuta dalle forze di polizia per fatti o avvenimenti delittuosi pregressi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook