Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Reggio, vandalizzato il nuovo campetto di calcio realizzato dal comune a Botteghelle

Vandalizzato il nuovo campetto di calcio realizzato dal comune di Reggio a Botteghelle. Lo annuncia il sindaco con un post sui social.

Questa la sua dichiarazione: "Tre anni fa riaprivamo il Parco Botteghelle. Poi nei mesi successivi è stato vandalizzato più volte, sono state bruciate le giostre e otturate le vasche e lo abbiamo chiuso.Nel frattempo abbiamo trovato i soldi e avviato i lavori di ristrutturazione che si stanno per completare e abbiamo concluso il bando per la gestione. Oggi, durante un sopralluogo, ho trovato il nuovo campetto appena realizzato in queste condizioni. E non mi dite adesso che servono le telecamere perché in questa città ci facciamo del male da soli. Evidentemente questo parco non va bene a qualcuno. Ma io so che invece la maggioranza di noi lo vuole. E allora non dobbiamo stare zitti, fare finta di nulla, pensare che sia normale. Dobbiamo reagire, tutti. Se pensiamo che tutto questo sia normale è finita. All'autore del graffito dico: forse non sei consapevole di quanto la tua leggerezza costi alla comunità, e di come un semplice campetto sportivo possa aiutarti a impiegare meglio il tempo, ma soprattutto a sottrarti dal tuo destino".

Sappi però che in questa città, ciò che è comune ed è di tutti, ha lo stesso valore e significato di quando si dice: "è mio". Perciò oggi hai danneggiato il "mio" campetto che è il tuo campetto, insieme al "mio" lavoro per te, ma non solo per te.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook