Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CONFRONTO ALL'"AMERICANA"

Reggio, la vittima lo fa arrestare ma poi non lo riconosce in Tribunale: rapinatore scarcerato

di
rapinatore Reggio, rom, tribunale reggio, Reggio, Calabria, Cronaca
Tribunale di Reggio Calabria

L'ha fatto arrestare per averlo riconosciuto come l'autore della rapina ai suoi danni, l'ha fatto scarcerare per non averlo più riconosciuto dopo un confronto “all'americana”. Era il 6 aprile dello scorso anno quando un'anziana allertava la Polizia indicando un rom come colui che le aveva strappato una collana d'oro, dopo averla violentemente strattonata. Proprio grazie alle indicazioni della vittima, avendolo riconosciuto in foto, veniva arrestato Cosimo Berlingeri.

Ma a causa di alcuni «elementi di difformità» rispetto alle fattezze dell'indagato, l'avvocato Parrelli aveva chiesto al Giudice di procedere ad una ricognizione “all'americana”. Ebbene, nel corso dell'incidente probatorio la donna ricordava la dinamica dell'aggressione ma non riconosceva il rapinatore. L'atto ricognitivo ha, dunque, indotto il Gip a disporre l'immediata scarcerazione di Berlingeri.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria in edicola. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook