Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
INCHIESTA

Parcelle d'oro ai professionisti, il tribunale di Reggio accoglie 4 ricorsi

di
inchiesta, professionisti reggini, Reggio, Calabria, Cronaca
Tribunale di Reggio Calabria

In sei, tutti affermati professionisti di Reggio Calabria come architetto, avvocato o commercialista, erano stati colpiti da un provvedimento di sequestro beni nell'ambito di una tranche supplementare dell'inchiesta “Mala gestio”, l'operazione della Procura distrettuale antimafia e della Guardia di Finanza che avrebbe ricostruito e svelato il crac della “Multiservizi”.

Ai sei professionisti le Fiamme Gialle avevano notificato un decreto di sequestro preventivo d'urgenza finalizzato alla confisca di somme di denaro pari (complessivamente) a circa 2 milioni di euro. Il Tribunale della libertà di Reggio ha rimesso in discussione il provvedimento della Procura, accogliendo il ricorso di quattro dei sei professionisti.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook