Martedì, 07 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, mancano gli infermieri e il Coronavirus 'minaccia' il carcere di Arghillà
L'EMERGENZA

Reggio, mancano gli infermieri e il Coronavirus 'minaccia' il carcere di Arghillà

L'emergenza Coronavirus trasforma il carcere di Reggio di Arghillà in una potenziale bomba ad orologeria. A lanciare l'allarme è stato il Garante regionale dei diritti delle persone private della libertà personale, Agostino Siviglia.

La sua analisi-riflessione prende spunto dalla positività al “Covid-19” di un detenuto nella casa circondariale di Voghera.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook