Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza rifiuti a Reggio, l'impianto di Vazzano chiude i cancelli
I DISAGI

Emergenza rifiuti a Reggio, l'impianto di Vazzano chiude i cancelli

di

Un'emergenza dietro l'altra. Mentre la fase due muove un timido passo verso la normalità si ferma la filiera dei rifiuti. L'impianto di Vazzano chiude i cancelli per la frazione dell'umido, così come succede per la discarica di Crotone. Il problema sono gli scarti, gli impianti sono saturi e la situazione con il guasto del termovalorizzatore di Gioia Tauro si è acuito. Il risultato? Da giorni Sambatello lavora a regime ridotto. Pochi i camion che partono verso la discarica di Crotone, mentre è completamente fermo il cdr per il termovalorizzatore, con il capannone vicino alla saturazione. In entrata non più di ottanta, cento tonnellate al giorno. Di conseguenza anche la raccolta torna di nuovo ad incepparsi. Infatti Avr annuncia che domani l'umido non verrà ritirato.

Se per Gioia Tauro la Regione pare abbia autorizzato i lavori di riparazione che dovrebbero iniziare da lunedì, per gli altri impianti la situazione si complica. Quando il percorso sembrava procedere verso un riavvicinamento alla normalità si è ripresentato un problema di difficile soluzione. Problema “antico” che conferma la fragilità del sistema calabrese. In questo scenario il vicesindaco con delega all'Ambiente, Armando Neri lancia il suo appello alla Regione: «affinché intervenga immediatamente, la città è stanca di dover implorare per poter fare scaricare i mezzi ed è stanca dei disagi dovuti ai continui blocchi degli impianti». Di fronte ai cancelli nuovamente chiusi che generano il «contemporaneo rallentamento dell'impianto di Sambatello, impossibilitato a smaltire gli scarti di lavorazione» il vicensindaco chiede l'intervento istituzionale.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Reggio

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook