Sabato, 08 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, omicidio della tabaccaia con la mannaia: Billie Jay Sicat davanti al Gup
TRIBUNALE

Reggio, omicidio della tabaccaia con la mannaia: Billie Jay Sicat davanti al Gup

di
omicidio, Billie Jay Sicat, Mariella Rota, Reggio, Calabria, Cronaca
Sicat Billi Jay

Esattamente un anno dopo la follia criminale consumata in via Melacrino (il 30 luglio 2019), nel negozio in cui ha sterminato con decine di coltellate la tabaccaia 66enne Mariella Rota, il filippino Billie Jay Sicat, 44enne, sfilerà in Tribunale per rispondere di un omicidio di efferata violenza e crudeltà.

È stato fissato al 31 luglio davanti al Giudice dell'udienza preliminare Vincenzo Quaranta il processo a carico del cittadino originario delle Filippine (a Reggio da anni e con un regolare permesso di soggiorno ottenuto beneficiando del ricongiungimento con la moglie che vive e lavora onestamente in città da molto tempo prima del suo arrivo) che stravolto dalla ludopatia uccise la tabaccaia a colpi di mannaia.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook