Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca 'Ndrangheta reggina, il neo pentito Filocamo "braccio operativo del capoclan"
"PEDIGREE"

'Ndrangheta reggina, il neo pentito Filocamo "braccio operativo del capoclan"

di

Più uomo di Maurizio Cortese, il capo della nuova generazione della cosca Serraino, che espressione della medesima cosca di 'ndrangheta con base operativa nel quartiere San Sperato di Reggio. È questo il profilo tracciato nei confronti di Antonino “Tonino” Filocamo, il 32enne transitato nei ranghi dei collaboratori di giustizia ad una manciata di giorni di distanza dall'arresto subito, il 9 luglio scorso, nell'ambito dell'operazione “Pedigree”.

Di questo lo accusano il pool antimafia che adesso sta raccogliendo le prime dichiarazioni. E questo ruolo emerge dalla lettura delle 503 pagine dell'ordinanza “Pedigreee”.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook