Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus a Oppido Mamertina, revocata la "zona rossa" nella frazione Messignadi
L'EPIDEMIA

Coronavirus a Oppido Mamertina, revocata la "zona rossa" nella frazione Messignadi

Messignadi non è più zona rossa. Con l’ordinanza n. 66 del 15 settembre il presidente della Regione, Jole Santelli, ha revocato l’ordinanza n. 64 del 29 agosto, con la quale la piccola frazione di Oppido Mamertina era stata dichiarata “zona rossa” a seguito del focolaio di Covid-19 sviluppatosi tra i suoi abitanti, che inizialmente contava 14 contagiati, fino a che il numero non è salito a 22.

Fortunatamente, alla luce dei tamponi effettuati sull’intera popolazione, il numero si è stabilizzato e nessun nuovo caso positivo si è più registrato, permettendo così di “riaprire” il paese. Intanto, tutti i positivi, si trovano ancora in stato di quarantena, in attesa del tampone che stabilirà o meno la loro guarigione.

I contagiati fanno tutti parte del nucleo familiare dell’assessore comunale Teresa Caia, anch’essa risultata poi positiva al Covid.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook