Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Elezioni comunali e referendum, a Reggio l'apertura delle scuole slitta al 28 settembre
L'ORDINANZA

Elezioni comunali e referendum, a Reggio l'apertura delle scuole slitta al 28 settembre

Nelle scuole di Reggio Calabria, sedi di seggio elettorale per consultazioni referendarie e amministrative di domenica e lunedì, l’inizio dell’anno scolastico è stato posticipato a lunedì 28 settembre. Lo ha deciso il Sindaco della città Giuseppe Falcomatà che ha firmato un’ordinanza in tal senso.

"Lo svolgimento delle consultazioni elettorali - è scritto nel provvedimento - richiede la necessità di effettuare, al termine delle operazioni di scrutinio dei voti e prima della ripresa delle lezioni e dell’ingresso degli studenti, le attività di disinfezione dei locali, con cui quest’anno vanno ad aggiungersi ulteriori e specifiche attività di sanificazione imposte dalle normative e circolari in vigore in materia di contenimento del contagio da Covid-19».

Il sindaco Falcomatà ha previsto pertanto il prolungamento della sospensione delle attività didattiche nelle scuole pubbliche per i giorni 24, 25 e 26 allo scopo di garantire «lo svolgimento di tutte le attività di pulizia e di sistemazione degli arredi necessarie per un corretto ed ordinato avvio dell’anno scolastico».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook