Lunedì, 25 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gioia Tauro, il giudice del lavoro “riabilita” due portuali
DOPO IL LICENZIAMENTO

Gioia Tauro, il giudice del lavoro “riabilita” due portuali

Erano stati seguiti da un investigatore privato perché in congedo parentale o in malattia: dovranno anche essere risarciti
porto gioia tauro, Reggio, Cronaca
Il porto di Gioia Tauro

Erano stati seguiti da un investigatore privato perché in congedo parentale o in malattia quindi "beccati" fuori dal proprio domicilio. Furono prima sospesi e poi licenziati dalla Medcenter Container Terminal, società che gestisce il porto di Gioia Tauro ma il Tribunale di Palmi, in funzione di giudice del lavoro, ha giudicato illegittimi gli atti dell'azienda. È la vicenda di due portuali che adesso devono essere riammessi in servizio e a cui spetta il risarcimento. La decisione potrebbe essere un precedente perché nell'ultimo periodo la società ha ripreso con questi provvedimenti e molti altri dipendenti sono in regime di sospensione. (a.n.)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook