Giovedì, 25 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palmi, affittava stanze abusivamente: sanzionato il proprietario di una struttura ricettiva
CARABINIERI

Palmi, affittava stanze abusivamente: sanzionato il proprietario di una struttura ricettiva

Le tariffe per gli ospiti dello stabile in contrada Scinà oscillavano tra i 100 e i 250 euro

Affittava stanze senza dichiarare i profitti e adesso dovrà pagare una sanzione amministrativa. I carabinieri di Palmi, insieme alle unità specializzate del nucleo ispettorato del lavoro di Reggio Calabria e alla polizia locale, sono intervenuti in contrada Scinà in una struttura ricettiva: risultava abusiva e priva di qualsiasi autorizzazione. Il proprietario dovrà pagare una multa di 300 euro.

Il controllo

I carabinieri hanno controllato attentamente tutte le 11 stanze presenti (dove nel complesso erano ospitate 18 persone). Da successive verifiche, è emerso che i costi di ogni camera – a seconda della tipologia- oscillavano dai 100 ai 250 euro al mese. Guadagni che però non erano mai stati denunciati dal titolare della struttura. Gli ospiti, inoltre, non venivano mai stati registrati nel tempo da parte del responsabile, eludendo in tal modo qualsiasi controllo da parte delle forze dell’Ordine in merito alla libera circolazione di eventuali clandestini o criminali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook