Mercoledì, 14 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, si pianteranno vigneti e agrumeti nei terreni appartenuti alle ’ndrine
L'ITER

Reggio, si pianteranno vigneti e agrumeti nei terreni appartenuti alle ’ndrine

di
La Città Metropolitana ha fatto richiesta all’Agenzia dei beni confiscati per destinare gli appezzamenti a finalità sociali
reggio calabria, tennei confiscati, Reggio, Cronaca
Un panorama della Vallata del Gallico che abbraccia anche la frazione di Salice

Un vigneto e un agrumeto da ripiantare nei terreni che furono dei boss. Il riscatto passa da progetti che restituiscono il territorio a chi lo vive e rispetta la sua vocazione. In quest’ottica la Città metropolitana ha richiesto all’Agenzia dei beni confiscati l’acquisizione di alcuni appezzamenti di terreno nell’area collinare nord della città, nella frazione di Salice. Una volta acquisiti poi si provvederà all’affidamento attraverso un bando con finalità sociali. Quindi con buona probabilità aperto a cooperative o associazioni del territorio che intendono strappare all’abbandono due appezzamenti di terreno ampi, di circa 7 mila metri quadrati ciascuno. L’idea potrebbe essere quella della valorizzazione di due prodotti che rappresentano un’eccellenza del territorio la vite e gli agrumi. Prodotti che sono legati all’identità dell’area, che hanno segnato pagine dimenticate ma prestigiose.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook