Mercoledì, 14 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio Calabria: autismo, lotta per le cure negate

Reggio Calabria: autismo, lotta per le cure negate

di
Protesta all’Asp di un gruppo di genitori che hanno anche avviato lo sciopero della fame

Le famiglie dei bambini autistici chiedono, con grande dignità e rispetto delle regole, il diritto alle cure per i propri figli. Per questo, i genitori dei bimbi autistici dell’associazione “Il volo delle farfalle-Evoluzione autismo” di Reggio, in attesa di risposte e cure per i loro figli,  hanno organizzato una protesta collettiva davanti alla sede dell'Azienda sanitaria provinciale in via Diana, intraprendendo lo sciopero della sete e della fame.
«Sono due mesi – dichiara Angela Villani, vicepresidente e mamma del piccolo Matteo – che cerco attraverso le forze dell'ordine, che si sono messe a disposizione, di smuovere la situazione che è in stallo da quando abbiamo stipulato l'accordo con l'Azienda sanitaria per il pagamento pregresso delle cure mediche, che per quanto riguarda il mio caso è fermo da agosto, mentre per altre 14 famiglie non è mai avvenuto.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - COSENZA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook