Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Brogli a Reggio, Klaus Davi: «Perché il Viminale non scioglie il Comune?»
'NDRANGHETA

Brogli a Reggio, Klaus Davi: «Perché il Viminale non scioglie il Comune?»

di
brogli elettorali, klaus davi, Reggio, Cronaca
Klaus Davi

«Il grande tema oscurato dai massmedia è la presenza della ’ndrangheta al nord e la sua presenza centrale nella gestione del narcotraffico». Lo ha dichiarato Klaus Davi intervistato ieri dal quotidiano “Il Giornale”. Quando parla il massmediologo italo-svizzero, che è stato anche candidato a sindaco di Reggio lo scorso settembre, non è mai banale. E anche questa volta ha ribadito l’assenza dello Stato in Calabria.
«Sulla questione c’è un oscuramento inquietante tranne poche eccezioni. La ’ndrangheta che ha invaso il Nord dell’Italia è il vero grande tabù informativo. Ed è presto detto il motivo: coinvolge la classe dirigenti e i salotti buoni del Paese. A pochi interessa veramente approfondire questo tema che è decisivo per il futuro del Paese».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook