Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, via libera di due Ministeri all’Irccs emato-oncologico
SANITÀ

Reggio, via libera di due Ministeri all’Irccs emato-oncologico

di
Il Centro di riferimento voluto dal Gom sarà presto realtà
Creo Calabria, Gom Reggio, Reggio, Cronaca
Ospedale Morelli di Reggio

Via libera dei Ministeri della Salute e dell’Economia e Finanze al riconoscimento quale Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico (Irccs) dell’istituendo “Cento di riferimento emato-oncologico (Creo) Calabria” all’interno del Grande ospedale metropolitano.
Il “disco verde” al nuovo centro d’eccellenza per le terapie cellulari, genomiche e immuno-chemioterapiche arriva ufficialmente dal direttore generale della programmazione sanitaria, Andrea Urbani, vecchia conoscenza della sanità calabrese nelle vesti di subcommissario al piano di rientro. Un passaggio atteso da tempo al Gom, che per vedere risolta così una lunga fase di stallo aspetta ormai soltanto il conclusivo decreto commissariale.
Era stata proprio la struttura commissariale regionale, allora diretta da Saverio Cotticelli e oggi guidata da Saverio Longo, a chiedere il parere sull’istanza avanzata dal commissario straordinario del Gom, Iole Fantozzi, per il riconoscimento quale Irccs. Il “Creo Calabria” sarà allocato interamente nel presidio ospedaliero Morelli.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook