Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mobilità sostenibile a Reggio, in bilico 100 milioni
INFRASTRUTTURE

Mobilità sostenibile a Reggio, in bilico 100 milioni

di
Gravi ritardi nelle opere infrastrutturali, la Regione valuta di revocare le somme
mobilità sostenibile, reggio calabria, Reggio, Cronaca
Il lungomare di Reggio Calabria

Era il novembre del 2017 quando al Castello Aragonese veniva siglato il protocollo per la mobilità sostenibile (Mms) in città tra la Regione Calabria e il Comune. Sono passati quattro anni e quelli che erano i timori di un disimpegno delle risorse messe sul piatto (un plafond di circa 100 milioni di euro) si stanno concretizzando: molti di quei progetti non sono partiti e quindi è stato necessario un cambio in corsa per cercare di spostare gli interventi su un’altra linea di intervento per dotare la città di un progetto che sia veramente di una mobilità pienamente sostenibile. La Regione ha messo nero su bianco che quei ritardi burocratici relativi alla cantierizzazione delle opere ha provocato di fatto uno sforamento del termine massimo consentito nel protocollo operativo sottoscritto tra le parti. Non un’accusa ma una sostanziale ammissione che molte parti di quell’accordo non sono più concretizzabili e che quindi una cospicua parte di fondi verranno disimpegnati.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook