Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palmi, trovato un cellulare in carcere
LA SCOPERTA

Palmi, trovato un cellulare in carcere

di
Era nascosto in una camera della sezione Alta sicurezza
carcere palmi, microtelefono, scheda sim, Reggio, Cronaca
Uno scorcio del carcere di Palmi

Un telefonino in formato micro, completo di sim, è stato ritrovato ieri nella Casa Circondariale di Palmi. Il ritrovamento è giunto nel corso di una perquisizione straordinaria effettuata dalla Polizia penitenziaria in una delle sezioni detentive Alta sicurezza. Il microtelefono e la sim, abilmente occultati all’interno di una camera detentiva, sono stati sottoposti a sequestro penale e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. Con le recenti modifiche normative, i responsabili rischiano sino a 4 anni di carcere. Una scoperta che ha fatto immediatamente scattare l’allerta per capire se lo strumento sia stato effettivamente utilizzato e, soprattutto, come sia stato introdotto all’interno del carcere e poi della sezione di Alta sicurezza. Mentre non è stato al momento comunicato il nome del detenuto ritrovato in possesso del microtelefono.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook