Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sos rifiuti a Reggio, si cercano nuovi siti per conferire
RACCOLTA

Sos rifiuti a Reggio, si cercano nuovi siti per conferire

di
Cresce la pianta organica dell’Ato: l’ingegnere De Matteis guiderà per tre anni l’unità di progetto

Un nuovo bando per smaltire mille tonnellate di scarti, che si aggiunge all'altro aggiudicato nelle settimane scorse per la stessa quantità. L'Ato procede a piccoli step per tentare di scongiurare una recrudescenza dell'emergenza più lunga degli ultimi anni.

In questa fase l’ambito territoriale ottimale che si è trovato a gestire un difficile passaggio per la filiera dei rifiuti adesso può contare su un nuovo dirigente, attraverso la procedura 110 la dotazione organica si potrà avvalere per i prossimi tre anni della professionalità dell’ing. Vincenzo De Matteis. Un contributo prezioso per l’Ato che conta oggi solo 5 unità di personale per far fronte alle tante sfide di un settore che conta anni di ritardi e inadempiente.

L'obiettivo è quello di non riproporre le desolanti immagini della scorsa estate con montagne di rifiuti in ogni dove accompagnate da blatte, ratti e miasmi. Il delegato all'Ambiente della Città Metropolitana, Salvatore Fuda non lascia nulla di intentato per tentare di trovare nuovi canali di conferimento per gli scarti e l'umido, le note più dolenti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook