Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Montebello Jonico, ustionato per proteggere il suo oliveto: è morto
LA TRAGEDIA

Montebello Jonico, ustionato per proteggere il suo oliveto: è morto

di
Purtroppo non ce l’ha fatta Carmelo Genovese, 50 anni
incendio uliveto, morto, ustionato, Carmelo Genovese, Reggio, Cronaca
Genovese appena sottratto alle fiamme dai vigili del fuoco

Le ustioni riportate mentre cercava di spegnere le fiamme che minacciavano la sua proprietà gli sono state fatali. Ieri mattina, dopo una notte in ospedale, è morto Carmelo Genovese, 50 anni, sposato con figli, originario di Montebello Jonico ma residente a Motta San Giovanni. Al suo arrivo al Centro grandi ustionati di Palermo, dove era stato portato in elicottero, le sue condizioni erano subito apparse disperate con lesioni sul 95% del corpo. I medici hanno cercato in tutti i modi di stabilizzarlo, ma nulla è valso a salvargli la vita. Dalle fiamme che lo avevano circondato era stato tirato fuori dai vigili del fuoco. Il loro intervento, giovedì pomeriggio, era stato richiesto in contrada Molaro, frazione collinare di Montebello, dove un incendio doloso stava divorando la vegetazione e si stava spingendo verso le abitazioni.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook