Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Taurianova, si consegna il latitante Domenico Avignone
'NDRANGHETA

Taurianova, si consegna il latitante Domenico Avignone

di
Era ricercato nell’operazione “Spes contra spem”

È terminata nel pomeriggio di ieri la latitanza di Domenico Avignone, classe ’75, ritenuto uno dei boss più potenti della ’ndrangheta di Taurianova. Erano da poco passate le 15 quando, accompagnato dagli avvocati Guido Contestabile e Maria Rosa Crocitti, il ricercato ha fatto il suo ingresso nei locali della stazione dei carabinieri di Cittanova per costituirsi spontaneamente dopo oltre un mese di irreperibilità. Alla presenza del comandante Giuseppe Ciotola, i militari hanno proceduto alla notifica dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere e, successivamente, ne hanno predisposto il trasferimento nella casa circondariale di Palmi. Domenico Avignone era latitante dallo scorso 5 giugno, data in cui Carabinieri e DDA di Reggio Calabria avevano fatto scattare l’operazione “Spes contra Spem”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook