Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pochi utenti per il “Leva e Porta”. Il servizio è snobbato dai reggini
TRASPORTI

Pochi utenti per il “Leva e Porta”. Il servizio è snobbato dai reggini

di
Soltanto alcune decine di passeggeri nelle fasce orarie serali

I terminal del Botteghelle e del piazzale della Libertà restano vuoti. Le corse del “Leva e porta” (che di giorno sono le linee di esercizio 27 e 28) la sera fanno da spola da un capo all'altro del centro storico con una media di passeggeri che non va oltre una cinquantina di utenti. Molti di questi sono teenagers che si muovono in centro, al massimo di qualche residente, terrorizzato dall'idea di spostare la macchina per non perdere il parcheggio. A distanza di qualche settimana il servizio pensato per avvicinare al trasporto pubblico sostenibile i cittadini pare non aver fatto breccia nel cuore dei reggini, a fronte di 100 corse giornaliere gratuite e dell’investimento di uomini e mezzi i ritorni dell’operazione restano deludenti. Certo le abitudini di lasciare l'auto privata per affidarsi ai servizi ha bisogno di tempo per attecchire. Ma intanto gli effetti dell’istituzione dell’isola pedonale su un ampio tratto di Corso Matteotti non tardano a farsi sentire su altri fronti.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook