Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Villa San Giovanni, una nuova nave in servizio sullo Stretto
LOCALITÀ TURISTICHE

Villa San Giovanni, una nuova nave in servizio sullo Stretto

Oggi l’inaugurazione mentre si potenziano i servizi ferro e gomma

Un nuovo traghetto entra in servizio nello Stretto. Farà la spola tra Messina e Villa la nave Sikania, di Bluferries, società controllata di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane), che sarà inaugurata oggi alle 11.45 Messina. Alla cerimonia interverranno fra gli altri: Vera Fiorani, amministratrice delegata e direttore generale di Rfi; Giuseppe Sciumè, amministratore delegato di Bluferries; Maria Grazia Rechichi, vicesindaco di Villa San Giovanni; Domenica Catalfamo, assessore della Regione Calabria. Costruita in Grecia dalla Celt Navtecnica Maritime Services, l’imbarcazione è gemella della Trinacria, che dal 2018 è in servizio nello Stretto di Messina dove effettua il traghettamento di mezzi commerciali, autovetture, roulotte, camper e motocicli fra i porti di Villa San Giovanni e Tremestieri. L’investimento economico di Bluferries, in autofinanziamento, è di circa 18 milioni di euro. Lunga 106 metri e larga 18, la Sikania ha un ponte dedicato al transito degli automezzi e uno per i passeggeri; può trasportare fino a 22 tir o 125 autoveicoli e circa 400 persone tra viaggiatori e membri dell’equipaggio.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook