Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, inchiesta "Inter Nos". Interrogatorio fiume per Nicola Paris: "Estraneo a tutto"
L'INCHIESTA

Reggio, inchiesta "Inter Nos". Interrogatorio fiume per Nicola Paris: "Estraneo a tutto"

di
Il consigliere regionale, ai domiciliari dopo essere stato coinvolto nell'inchiesta "Inter Nos", ha scelto di rispondere alle domande degli inquirenti
inchiesta inter nos, reggio calabria, nicola paris, Reggio, Cronaca
Nicola Paris - Udc

Ha scelto di rispondere alle domande degli inquirenti per difendersi dalle gravi accuse di essere il collante tra i funzionari infedeli dell'Asp e il cartello di imprenditori che a Reggio facevano man bassa degli appalti delle pulizie e della sanificazione negli uffici amministrativi della Azienda della sanità pubblica: il consigliere regionale Nicola Paris, agli arresti domiciliari per l'operazione “Inter Nos”, si è presentato oggi pomeriggio davanti al Gip Caterina Catalano e ai Pubblici ministeri Gerardo Dominijanni, Giulia Scavello e Marika Mastrapasqua, rispondendo, e spiegando la propria posizione per ben tre ore. Si è dichiarato innocente ed estraneo ai fatti.

Un fuoco di fila di domande alle quali non si è minimamente sottratto Nicola Paris, affiancato dai legali di fiducia, gli avvocati Francesco Calabrese ed Attilio Parrelli del Foro di Reggio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook