Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palmi, stretta sull’abbandono indiscriminato di rifiuti
AMBIENTE

Palmi, stretta sull’abbandono indiscriminato di rifiuti

di
La nuova ordinanza del sindaco Ranuccio

È arrivata nero su bianco l’ordinanza contro l’abbandono dei rifiuti che il sindaco Giuseppe Ranuccio aveva annunciato nei giorni scorsi. In virtù di quanto inserito nel testo, al fine di contrastare l’abbandono indiscriminato di rifiuti nel comune di Palmi, aumentato nelle ultime settimane in corrispondenza con le problematiche registrate col servizio di raccolta, è vietato «gettare, versare e depositare abusivamente sulle aree pubbliche o private soggette ad uso pubblico di tutto il territorio comunale qualsiasi rifiuto, immondizia, residuo solido, semi-solido e liquido ed in genere materiale di rifiuto e scarto di qualsiasi tipo, natura e dimensione, anche se racchiuso in sacchetti o contenuto in recipienti». Il medesimo divieto vige per i canali, corsi d’acqua, fossati, argini, sponde. Al contempo è vietato «esporre i rifiuti, in relazione alle tipologie previste dal calendario della raccolta, non adiacenti alla propria abitazione ma presso altra abitazione o su area distante dalla propria abitazione, nonché utilizzare sacchi neri o comunque di colore scuro». Da questo punto di vista «sono consentiti solo sacchi trasparenti attraverso i quali gli operatori e gli organi di vigilanza e controllo possano verificare la corretta differenziazione, con la sola eccezione di quelli più grandi usati per gli sfalci di potatura».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook